Dobbiamo comprendere meglio i clienti e adattare le nostre attività di marketing per servirli meglio.

Direttore marketing e vendite di un gruppo assicurativo

Perché questa offerta?

Nelle imprese, la definizione dei piani di contatto dei clienti e dei prospect con finalità di acquisizione, retention e/o upselling, si basa ancora troppo spesso sugli obiettivi specifici delle diverse entità di marketing. I clienti e i prospect possono quindi ricevere più richieste, a volte incoerenti, attraverso canali che potrebbero essere più o meno adatti a loro.

Con lo sviluppo delle tecnologie digitali e delle opportunità di personalizzazione, è arrivato il momento di passare da “ciò che volete dire” a “ciò che i vostri clienti/prospect vogliono sentire”.

Introduzione al nostro approccio

Abbiamo elaborato un approccio destinato a definire un piano di contatti di marketing basato sulle aspettative dei clienti e dei prospect per quanto riguarda ritmo, canali e fasi della vita. Grazie alla maggiore personalizzazione, al targeting più preciso e a una gestione delle attività di direct marketing adattata in base al cliente, l’approccio migliora notevolmente l’efficacia della politica di CRM. Agevola inoltre la realizzazione di nuove campagne, la progettazione di servizi relazionali o la definizione di nuovi approcci commerciali.

DIAGNOSI DEI CONTATTI PROATTIVI

  • Inventario dei contatti proattivi della base di clienti e prospect
  • Ricostruzione della pressione relazionale vista dal cliente/prospect
  • Bilancio dei punti di forza/debolezza

STUDI SULLE ASPETTATIVE DEI CLIENTI

  • Individuazione delle aspettative relazionali connesse al marchio (frequenza, contenuti, media, tono…) e dei momenti favorevoli alla realizzazione delle transazioni

OPPORTUNITÀ DI MIGLIORAMENTO

  • Campagne di marketing e trigger di marketing ad alto impatto
  • Lead per alimentare l’iniziativa commerciale
  • Servizi e approcci relazionali che arricchiscono le interazioni

PIANO DEI CONTATTI TARGET

  • Gestione dei dati dei clienti
  • Integrazione di dati esterni
  • Gestione delle campagne
  • Individuazione e avanzamento dei lead

SOLUZIONI E STRUMENTI

  • Calendario delle comunicazioni coerente con le iniziative aziendali
  • Ritmo e regole di pressione relazionale su misura per i profili dei clienti

GOVERNANCE E GESTIONE

  • KPI per monitorare le conseguenze e gestire l’iniziativa
  • Volume di contatti, tasso di conversione, avanzamento relazionale, risultati dell’attività

Faites prendre de la hauteur à votre stratégie client

Vantaggi

Sviluppare la conoscenza del cliente
Comunicare al momento opportuno
Incrementare il rendimento delle campagne
Personalizzare i contatti in uscita
Creare un collegamento con il cliente

Casi di studio

Contatti

Mehdi BENABDALLAH

Direttore associato Consulenza

Contactez-nous
ou par e-mail
Abonnez-vous à notre newsletter et restez connecté(e) à l'Expérience Client

Abonnez-vous à notre newsletter et restez connecté(e) à l'Expérience Client

Retrouvez tous les mois les dernières actualités du Design & Management de l'Expérience Client

Merci ! Votre inscription est bien prise en compte.